TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA,sfax,zraua ancien,bir el mida,gour el kleb,dekanis sghar,dekanis kbar,ain ouadette,huidat erriched,zemoul rebat,tenswane,tembaine,parco jebil,ksar ghilane,el jem,hammamet,tunisi,adventure raid,ain ouadette,avventura 4x4,avventure 4x4,avventure 4x4,avventure fuoristrada,deserto fuoristrada,deserto fuoristrada,fuoristrada tunisia,gps tunisia,hiudat erriched,itinerari deserto 4x4,itinerari deserto difficili,laghetti deserto,laghi deserto,laghi tunisia,laghi tunisini,lago deserto,lago ouadette,pozzi mida,pozzi el mida,pozzo el mida,tracce tunisi,tunisia 4x4 desert raid civitavecchia, viaggi 4x4 tunisia, viaggi avventura tunisia, jeep tour 4x4 tunisia, fuoristrada tunisia, itinerari 4x4 tunisia 4x4 desert raid civitavecchia, tunisia self drive, tunisia fai te, vacanze tunisia 4x4 proprio, viaggi gruppo tunisia, jeep tour tunisia, viaggi organizzati tunisia,viaggi 4x4,TUNISIA 4x4
Telefono agenzia +39 06 6050 7246
Orari: Lun/Ven 1000/1800, Sab 1000/1300

GSM 347 6301 739 (+39)


anche SMS, WHATSAPP e TELEGRAM
NEWSLETTER E SCONTI
Per ricevere in anteprima
informazioni, novità ed offerte
ITINERARI CONSIGLIATI
Clicca qui per dare un MI PIACE a VIAGGI4X4

 DESTINAZIONI ALGERIACORSICACROAZIAGRECIAISLANDALIBIAMAROCCOMAURITANIANAMIBIAOMANSARDEGNASICILIASLOVENIASPAGNATUNISIATURCHIAWESTSAHARA
 PROSSIME PARTENZE CORSICA GRECIA LIBIA MAROCCO SICILIA SPAGNA TUNISIA CORSI ONLINE
VIAGGI4X4  4x4 in TUNISIA  TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA 4X4 con marce ridotte   Sistemazione in ottimi HotelCampi in bivaccoCampeggi  TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA  Medio/AltaTUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA  Medio/AltaTUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA  Medio/AltaTUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA  Medio/AltaTUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIATUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA

TIPOLOGIA: TUNISIA, 10gg/09nn in Hotel + Campi in Bivacco + Campeggi
Se ti piace questo viaggi in TUNISIA, condividili su Facebook

DIFFICOLTÀ: Medio/Alta, 4x4 con marce ridotte
PUNTI FOCALI: SFAX, ZRAUA ANCIEN, BIR EL MIDA, GOUR EL KLEB, DEKANIS SGHAR, DEKANIS KBAR, AIN OUADETTE, HUIDAT ERRICHED, ZEMOUL REBAT, TENSWANE, TEMBAINE, PARCO DEL JEBIL, KSAR GHILANE, EL JEM, HAMMAMET, TUNISI,

TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA - Dune infinite e cordoni maestosi da cui ammirare un panorama unico, di immensità, senza eguali, per poi scendere da terrazze mozzafiato, una dopo l’altra, senza sosta. E le oasi con i laghetti sperdute nel deserto, gemme incastonati tra le sabbie infinite che ne difendono la purezza, i cui colori spezzano la monotonia dell'orizzonte. Non è il solito itinerario scontato verso il lago, niente piste, i nostri passaggi sono solo su dune, per chi cerca niente altro che l'avventura. 3 campi in bivacco nel deserto, 1 campeggio in oasi e 3 notti in hotel, riservato ai veicoli 4x4 con marce ridotte e con buona autonomia di viaggio. Per un maggior risparmio sui costi nave la partenza è prevista da Civitavecchia con rientro su Salerno. TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA
QUI PUOI SVILUPPARE IL TUO PREVENTIVO AUTONOMO, IMMEDIATO E SENZA IMPEGNO
   DATE DI PARTENZA E PREZZI

PRESENTAZIONE

TUNISIA 4x4 -

TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA

MONTAGNE DI SABBIA
Sempre in fuoripista tra maestose cattedrali di dune dove le antiche carovaniere che lo attraversano, formano una ragnatela di piste ormai coperte dalla sabbia ed, all'orizzonte, infinito, si estende il Regno di Sua Maestà... il Sahara. Sabbia e dune, sarà questo il panorama unico che questa parte di deserto ci offre. Chi conosce il deserto sa che non è mai uguale, né monotono. Un’avventura desertica per chi per chi ama guidare su sabbia.

IL LAGO DI AIN OUADETTE
Il lago di Ain Ouadette è una delle meraviglie della Tunisia e fa parte dei paesaggi più impressionanti del Sahara; oltre che sorgente di vita per le tribù nomadi è un importante punto di riferimento nel deserto. Giungere in questo luogo dopo giorni di sola sabbia, godere di un ristoratore caldo bagno nelle sue acque sotto l'imponente getto che sgorga dal sottosuolo, riempie di meraviglia e ritempra lo spirito ed il corpo, ridando nuove energie ad ogni viaggiatore.

IL FASCINO DEI CAMPI IN BIVACCO TRA LE DUNE
Un itinerario dove proprio il contatto con la sabbia ed il fascino del superamento delle dune saranno l’elemento focale. Giungere alla sera dopo aver guidato tutto il giorno attraverso i luoghi che evocano i miti dei rally sahariani quando poi nel silenzio assoluto si spegne la luce del sole e, nei bivacchi solitari, l’emozione si rinnova davanti allo spettacolo del cielo, ammantato dal grandioso sipario delle stelle. Alla sera, il Capogruppo preparerà pane cotto nella sabbia e un primo piatto caldo di pasta.

AUTONOMIA DI VIAGGIO ED ATTREZZATURA
Il viaggio è riservato ai fuoristrada classici, dotati di marce ridotte. Sono indispensabili spirito di adattamento e di corpo, un veicolo in perfetta efficienza meccanica con autonomia di viaggio, intesa come scorte di carburante, acqua, viveri e le attrezzature da campeggio. Se sei alla prima esperienza chiama in agenzia, senza impegno, e chiedi di parlare con uno dei nostri accompagnatori, tutti Istruttori di Guida in fuoristrada, che sapranno darti le informazioni che cerchi e le indicazioni utili e necessarie.

ESTENSIONE DELLA COPERTURA PER ASSISTENZA SANITARIA E SPESE MEDICHE
ANCHE DA COVID-19, COMPRESA E SENZA SUPPLEMENTO DI COSTI!

ITINERARIO

PROGRAMMA DI VIAGGIO E DETTAGLIO DELL'ITINERARIO DI TUNISIA 4X4 DESERT RAID DA CIVITAVECCHIA

PROGRAMMA CON PARTENZA DA CIVITAVECCHIA E RIENTRO SU SALERNO

1° giorno (MER 24APR): CIVITAVECCHIA -> TUNISI
Per i partenti da Civitavecchia, appuntamento con il capogruppo al porto alle ore 17:00 per le operazioni di check-in e di imbarco. Partenza della nave prevista per le ore 20:00.

2° giorno (GIO 25APR): TUNISI -> SOUSSE
Arrivo a Tunisi verso le ore 14:00, sbarco e disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento autostradale fino a Port El Kantaoui. Sistemazione in HOTEL 4*, cena e pernottamento.

3° giorno (VEN 26 APR): PORT EL KANTAOUI -> ZRAUA -> KSAR GHILANE
Colazione in HOTEL e partenza per il trasferimento autostradale fino ai piedi della città di Matmata, dove faremo gli ultimi rifornimenti di viveri e carburante prima di proseguire la discesa verso il deserto passando per la vecchia città di Zraua, e proseguendo sulle bellissime piste bellissime nel versante desertico dei monti del Dahar in direzione dell'oasi. Scendiamo verso l'oasi di Ksar Ghilane. Giunti all'oasi, ci prepariamo ad affrontare le grandi dune che ci aspettano nei giorni seguenti. Entriamo nell'oasi e facciamo sosta per il pernottamento in CAMPEGGIO a ridosso della sorgente calda dove sarà anche possibile fare il bagno. CENA NON COMPRESA

4° giorno (SAB 27APR): ERG -> BAB REIFAH -> EL MIDA -> ERG
Al mattino, ci prepariamo ad affrontare le grandi dune. Dopo primo tratto di sabbia, percorriamo una pista fino alle prime grandi montagne di sabbia. Qui inizierà il puro divertimento ed i tanti cordoni consecutivi metteranno alla prova le tecniche di guida su sabbia. Puntiamo la direzione verso i rilievi di El Mida. In un particolare punto, potremo ricercare dei fossili di conchiglie e di corallo rosso, segno evidente che, anticamente, la piana sottostante era bagnata dal mare. Scendiamo fino ai pozzi scavati nel terreno ed ancora oggi utilizzati dalle tribù berbere, ed attacchiamo le dune in direzione dei rilievi del Gour El Kleb dove saranno ad attenderci dei passaggi tra dune incredibilmente alte e divertenti. Allestiamo il nostro PRIMO CAMPO IN BIVACCO SULLA SABBIA. Il attesa dell'abbondante piatto abbondante di pasta calda, potrete ammirare la tecnica di preparazione e cottura del pane cotto nella sabbia.

5° giorno (DOM 28APR): ERG -> GOUR EL KLEB -> DEKANIS -> ERG
Ripartiamo riposati per tornare a giocare! L'itinerario di oggi ci offrirà numerosi passaggi in cresta di duna e infiniti saliscendi, senza sosta, nel toboga di sabbia, tra le i veloci passaggi nei catini ed il sormontare delle grandi dune che si innalzano davanti a noi. Solo tanta sabbia, senza sosta fino a montare il SECONDO CAMPO IN BIVACCO TRA LE DUNE tra le dune. Primo piatto caldo e pane cotto nella sabbia.

6° giorno (LUN 29APR): ERG -> ZEMOUL REBAT -> TENSWANE -> ERG
Anche oggi, sabbia a 360 gradi. Gradualmente, aumenterà la difficoltà e, promesso, non sarà facile ma molto divertente! Giungiamo infine alla nostra agognata meta principale: il lago di Ain Ouadette dove ci attenderà un piacevole bagno nella calda acqua della sorgente! Giro di boa, riprendiamo grandi dune verso nord in direzione dei rilievi del Tenswane. Da qui in poi, grandiose discesa da vere montagne di sabbia ci regaleranno, oltre al divertimento, una vera scossa di adrenalina. Allestiamo il nostro TERZO CAMPO IN BIVACCO TRA LE DUNE . Primo piatto caldo e pane cotto nella sabbia.

7° giorno (MAR 30APR): TENSWANE -> TEMBAINE -> DJEBIL -> DOUZ
Il gioco non è finito ed affrontiamo ancora le grandi dune per giungere, prima, al monte Tembaine e Poi fino al Parco Naturale del Djebil. Questo parco venne istituito per riportare nella zona gli animali che, oggi in buona parte scomparsi, popolavano questa zona di deserto : gazzelle, orici dalle corna a sciabola e addax (antilope dalle corba a vite), il muflone africano, gli struzzi oltre a tre specie di anfibi, 24 specie di rettili, 77 specie di uccelli ed altre 19 specie di mammiferi[. Purtroppo, a causa del bracconaggio che si è protratto per anni, questo progetto è oramai naufragato. Attraverseremo il Parco per giungere definitivamente all'asfalto in prossimità della cittadina di DOUZ. Douz è considerata una delle oasi più belle e affascinanti della regione, non per niente è chiamata la "Porta del Deserto". L'area è caratterizzata da una vegetazione rigogliosa, grazie alla presenza di sorgenti d'acqua dolce che permettono la crescita di palme, alberi di fichi e vari altri tipi di piante. La vista di questa vegetazione lussureggiante in mezzo al deserto è davvero sorprendente. Il suo vasto palmeto consenta una abbondante raccolta di ottimi datteri. Cena e pernottamento in . HOTEL 4*.

8° giorno (MER 01MAG): DOUZ -> HAMMAMET
Ben riposati, dopo la colazione in HOTE, iniziamo il trasferimento verso nord. Sosta alla cittadina di El Jem che custodisce un importante anfiteatro romano ancora in ottime condizioni. El Jem è anche la città dei mosaici, con tanti negozi di antiquari, Proseguiamo verso la cittadina turistico/balneare di Hammamet. Cena e pernottamento in HOTEL 4*.

9° giorno (GIO 02MAG): HAMMAMET -> TUNISI
Partenza la mattina in tarda mattinata per Tunisi, per l’imbarco in nave. La partenza della nave è prevista per le ore 19:00.

10° giorno (LUN 20): TUNISI - SALERNO
Durante la traversata avremo modo di rivivere il nostro viaggio tra racconti, aneddoti e foto. Ultimi saluti prima dell'arrivo in porto, dove finirà la nostra fantastica avventura.

CARATTERISTICHE

GRADO DI DIFFICOLTÀ, PARTECIPAZIONE E DURATA DEL VIAGGIO IN TUNISIA
Questo programma ha un grado di DIFFICOLTÀ MEDIO/ALTA. Per partecipare occorrono adeguate condizioni psicofisiche ed un adeguato veicolo 4x4 dotato di marce ridotte guidato dal Partecipante. Con partenza in nave da Civitavecchia, ha una durata di 10 giorni e 9 notti, compresi i giorni di partenza e rientro, ed una lunghezza di circa 1.600 km su asfalto ed in fuoristrada fuoripista, su terreni naturali atipici, con presenza di pietre, fango, sabbia e su dune alte, con il superamento di cordoni dunari e discese da alte terrazze, in zone lontane, desertiche, isolate o non frequentate, e con temperature adeguate alla stagione. Sono pertanto indispensabili capacità di guida, spirito di corpo, di avventura, di adattamento e di fattiva collaborazione in quanto, per la tipologia stessa del viaggio, è possibile il coinvolgimento diretto dei Partecipanti, dei loro veicoli e della loro attrezzatura, nelle situazioni di intervento e di supporto verso gli altri Partecipanti.
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO ED ASSISTENZA
Si tratta di un viaggio di gruppo e sono necessari: l’ottima condizione psicofisica, che ciascun Partecipante avrà cura di verificare prima della partenza, un veicolo in perfetta efficienza meccanica e con gommatura stradale o A/T (All Terrain), e una discreta autonomia di viaggio, ovvero carburante ed acqua di scorta, viveri, medicinali e l’occorrente per i pernottamenti nei bivacchi desertici. La tipologia stessa del viaggio di gruppo prevede il coinvolgimento diretto dei Partecipanti anche nelle situazioni di intervento per il disincaglio dei veicoli. Data la particolarità del viaggio, gli itinerari o le destinazioni potranno essere soggetti a variazione o modifica per le diverse tempistiche di viaggio, a problemi fisici o meccanici, alla autonomia di persone e veicoli, per particolari condizioni meteo, per il mancato rilascio dei necessari visti, permessi o autorizzazioni, per divieti, per necessità, per motivi di salute, di sicurezza o per tutte situazioni impreviste e non prevedibili. S'informa che le condizioni fisiche, la salute, l’esperienza, le capacità dei Partecipanti, come l’affidabilità dei loro veicoli, non può essere verificata a priori, pertanto l’accettazione dei Partecipanti si basa sul buon senso e sulle dichiarazioni fornite dai Partecipanti stessi. Comunque, durante il viaggio, ogni Partecipante non è mai obbligato a fare più di quanto ritiene di voler fare e, in ogni momento, potrà richiedere al Capogruppo le informazioni sull'itinerario previsto e successivo. Valutate le proprie capacità e le caratteristiche del proprio veicolo, per necessità, obblighi, o per libera scelta, l’equipaggio potrà decidere di interrompere o di variare l’itinerario comune, concordando con il Capogruppo la migliore soluzione possibile che, per motivi di bisogno o di sicurezza, potrà anche necessitare dell’intervento di personale o veicoli esterni di supporto, di assistenza o di aiuto, con relative spese a carico del Partecipante stesso. Durante il viaggio, verrà fornita tutta l’assistenza possibile in loco, anche meccanica in base alle tempistiche ed ai ricambi necessari, forniti o disponibili. L’uso del telefono satellitare è gratuito se utilizzato con SIM propria.
NORME DI SICUREZZA E DI CONDOTTA
Tutte le informazioni, i consigli e gli avvertimenti del Capo-gruppo sono dettati da una sola parola d'ordine: la sicurezza. Non sarà tollerato alcun comportamento contrario a questo obiettivo. Il Capogruppo, con funzioni di apripista, sarà disponibile per fornire pareri, informazioni e consigli sugli itinerari, sul viaggio e sulla guida, ma nessuno dovrà mai dimenticare le più elementari norme di sicurezza. Occorrono spirito di corpo, di adattamento, e fattiva collaborazione, anche con l’utilizzo del proprio veicolo nell'aiuto e disincaglio degli altri veicoli. In finale, sarà sufficiente attenersi alle indicazioni date, evitando i funambolici rischi che possano mettere a repentaglio l’incolumità propria o altrui, o i veicoli stessi, per essere protagonisti in prima persona di una fantastica avventura. Per questi motivi, gli itinerari si svolgeranno in colonna, collegati con radio rice-trasmittente CB, obbligatoria per la partecipazione. Tutti i Partecipanti sono tenuti a rispettare le indicazioni e gli orari orari di sosta, partenza e movimento comunicati dal Capogruppo e, pertanto, nel rispetto di tutti i compagni di viaggio, la non presentazione per qualsiasi motivo, come l’impossibilità alla partenza, alla prosecuzione o l’allontanamento volontario e non concordato dalle tracce o dall'itinerario comune, equivalgono all'abbandono del gruppo, con conseguente rinuncia all'assistenza ed ai servizi acquistati, almeno fino al momento del ricongiungimento con il gruppo.
NB: alla partenza verranno consegnate delle adesive, che dovranno essere obbligatoriamente applicate al veicolo, per il riconoscimento del gruppo in fase di imbarco, di dogana e di viaggio.
PARTENZE E VETTORI
La partenza è prevista da Civitavecchia ed il rientro su Salerno, con trasferimento navale. In fase di preventivo si potrà calcolare il costo nave, ed, eventualmente, acquistare la biglietteria navale, oppure decidere per un diverso porto di partenza o diverse date di partenza e rientro. Per le partenze da altri porti o in altre date, la biglietteria è autonoma e, per effetto della modifica al programma, l’inizio e la fine dei servizi saranno a Tunisi (TN), Porto de La Goulette.

NB: A CHI DESIDERA EFFETTUARE AUTONOMAMENTE LA PRENOTAZIONI DI NAVI O TRAGHETTI, CONSIGLIAMO DI ATTENDERE DI RICEVERE LA CONFERMA DI PARTENZA.
PRENOTAZIONE ON-LINE
Per la prenotazione è richiesto il versamento del 25% della quota totale di partecipazione, più le eventuali spese per servizi aggiuntivi o extra richieste (ad esempio, la polizza di annullamento viaggio o l'anticipo di prenotazione per i veicoli a noleggio). Il saldo della quota rimanente verrà a seguito della CONFERMA DI PARTENZA, che verrà comunicata alla composizione del gruppo. A seguito della conferma di partenza, e della ricevuta di saldo, verrà inviata la email di convocazione e di appuntamento del gruppo. In caso di partenza non confermata per la mancata costituzione del gruppo, ovvero per il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, sarà rimborsata la intera quota versata, comprese le eventuali assicurazioni supplementari o servizi extra richiesti. Diversamente, il Partecipante ha facoltà di trasferire la quota versata, e l'eventuale maggior sconto acquisito in sede di prenotazione, su un'altra partenza e, l'eventuale differenza di importi in aumento o diminuzione, verrà calcolata a conguaglio, con integrazione o restituzione dei relativi importi a differenza. In ogni caso, sia di trasferimento di quota che di restituzione dell'anticipo, il Partecipante riceverà un codice con il quale potrà utilizzare l'eventuale maggior sconto acquisito con la prenotazione annullata, per aderire a qualsiasi altro viaggio presente in catalogo.
NUMERO MINIMO, CONFERMA DI PARTENZA E PRENOTAZIONE
Si tratta di un viaggio di gruppo e la conferma della partenza, che verrà comunicata al massimo entro 21 giorni dalla data di partenza, è vincolata alla costituzione di un gruppo, composto da minimo 8 adulti. Per prenotare sono richiesti il 25% di anticipo. Il saldo verrà richiesto solo successivamente alla comunicazione di 'PARTENZA CONFERMATA'. Qualora la partenza dovesse non essere confermata, provvederemo in tempi brevissimi alla restituita della intera la quota versata ed a comunicare un 'Codice Personale' che permette di trasferire l'eventuale maggior sconto acquisito con la prenotazione, su qualsiasi altra destinazione, data o partenza presente in catalogo con uno sconto inferiore.

Se hai difficoltà, o se qualcosa non è chiaro e vuoi delucidazioni o maggiori informazioni, siamo a tua disposizione in orario di agenzia ai numeri indicati di fianco.

COMPRENDE

LA QUOTA INDIVIDUALE COMPRENDE
- 3 pernottamenti in Hotel 4*;
- Trattamento di 1/2 pensione negli hotel (cena e colazione);
- Tassa di soggiorno negli hotel;
- 1 pernottamento in campeggio nell'oasi di Ksagr Ghilane;
- 3 campi in bivacco nel deserto;
- Primo piatto di pasta caldo nei bivacchi;
- Pane caldo cotto nella sabbia ai bivacchi;
- Caffè con moca in mattinata ed ai pranzi itineranti;
- Permessi ed autorizzazioni per il deserto, obbligatori;
- Capogruppo apripista con veicolo proprio;
- La guida locale autorizzata, obbligatoria;
- Assistenza tecnica e logistica lungo l'itinerario;
- Prima assistenza meccanica, compatibile con tempo e ricambi;
- Polizza sanitaria Allianz Globy Rosso;
- Uso gratuito del telefono satellitare (con SIM propria);
- Gadget ed adesivi Viaggi 4x4 ad equipaggio.

LA QUOTA INDIVIDUALE NON COMPRENDE
- Quota di gestione pratica;
- Biglietteria navale per passeggeri e veicoli;
- La cena nel campeggio dell'oasi;
- Le bevande a tavola;
- I pasti itineranti, le colazioni ed il companatico ai bivacchi;
- Il carburante ed i pedaggi;
- Le mance e gli extra in genere;
- Quanto altro non indicato in "LA QUOTA COMPRENDE".

POLIZZA SANITARIA
È compresa la polizza sanitaria Allianz Assistance Globy Rosso, senza supplemento per l'estensione Covid Plus. Attualmente, è questa la polizza più completa sul mercato anche per la copertura delle spese di assistenze sanitarie e mediche, anche da Covid-19. Si invita a leggere la informativa precontrattuale, seguendo il link riportato alla voce "ASSICURAZIONI".
Ai Partecipanti è lasciata, inoltre, la facoltà di estendere i massimali o di integrare le coperture assicurative con polizza di annullamento/rinuncia al viaggio.

DOTAZIONI

DOTAZIONE OBBLIGATORIA
PER OGNI PERSONA:
- 12 bottiglie in plastica da 1,5 litri di acqua potabile;
- 15 litri di acqua, in tanica, per usi diversi;
- Viveri e bevande sufficienti per le colazioni ed i pasti itineranti ai bivacchi;
- Sacchi per raccogliere la propria spazzatura.
NB: Si consiglia di utilizzare al minimo le bottiglie ed i contenitori in vetro, preferendo contenitori in plastica o cartone.

PER IL VEICOLO:
- Ricetrasmittente CB (funzionante) con ANTENNA ESTERNA;
- Adeguati ganci di ancoraggio anteriori e posteriori;
- 300 km di autonomia totale di carburante
(da calcolare un consumo medio di 4/5 km per litro);
- 1 ruota di scorta completa;
- Compressore d’aria efficiente;
- Pala o badile da sabbia;
- Fettucce per il recupero del veicolo (strops), ganci e grilli;
- Olii per motore, cambio, freni, sterzo ed altri liquidi particolari o specifici;
- Kit di medicinali da viaggio.

PER I BIVACCHI NEL DESERTO:
Attrezzatura completa da campo, comprendente:
- Lampada portatile o frontale;
- Tenda, materassino, sacco a pelo adeguato alla stagione;
- Tavolino e sedie da pic-nic.

NOLEGGIO
- Possibilità di prenotare il noleggio di Ricetrasmittente CB in fase di prenotazione;
- Possibilità di prenotare il noleggio di Telefono Satellitare THURAYA, SIM esclusa, in fase di prenotazione.

DOTAZIONE CONSIGLIATA
- Pneumatici con disegno stradale o A/T (All Terrain);
- Camera d'aria della misura adeguata alla ruota;
- Estintore o inibitore di fiamma, ben posizionato;
- Taniche carburante in metallo;
- Taniche o serbatoio in plastica robusta per l'acqua;
- Pallone da sollevamento (air-jack)
- Cinghie motore, cavi batteria, attrezzatura o ricambi utili.

PASTI E BEVANDE
Ai campi serali in bivacco, ed al campeggio, il capogruppo preparerà un primo piatto caldo di pasta e pane cotto nella sabbia. Tutti gli altri pasti itineranti, e le colazioni ai bivacchi ed in campeggio, sono a cura del Partecipante, pertanto sarà utile predisporre una cambusa viveri, integrabile in loco con acqua e prodotti freschi, come pane, frutta e verdura, dove e quando reperibili. È consigliato di portare vino, birra e alcolici vari dall'Italia, in quanto reperibili solo negli hotel e nei maggiori ristoranti, ad un costo elevato.

DOCUMENTI

DOCUMENTI NECESSARI
AI CITTADINI ITALIANI OCCORRONO I SEGUENTI DOCUMENTI:
- Passaporto con validità di almeno 3 mesi dalla data di ingresso;
- Patente italiana (non occorre patente internazionale);
- Carta di circolazione del veicolo;
- Solo se il veicolo è intestato a persona fisica non presente, oppure a leasing, finanziarie o società/ditte, occorre delega per condurre il veicolo all'estero, in originale;
- Assicurazione Carta Verde (se la carta verde non prevede la Tunisia, in dogana sarà possibile stipulare una polizza temporanea - costo circa 25,00 euro);
- Documenti necessari per il rispetto delle normative di legge nazionali e internazionali anti-Covid (leggi sotto).

ATTENZIONE: La regolarità dei documenti di viaggio, ed il rispetto delle normative vigenti nei vari paesi, sono responsabilità esclusiva del Partecipante. Nessun altro può essere ritenuto responsabile di un eventuale diniego di ingresso da parte della autorità competenti di ciascun paese.

PRECAUZIONI SANITARIE
Per la sicurezza di tutti i Partecipanti, gratuitamente provvediamo ad estendere la normale Polizza Sanitaria con la copertura "PLUS" che comprende le spese mediche, di assistenza sanitaria e di soggiorno, anche da Covid.

PRECAUZIONI MEDICO/SANITARIE
Nonostante la possibilità di reperimento in loco di medicinali sia buona, come qualsiasi viaggio è buona regola portare con sé un kit di primo soccorso a bordo del veicolo, ed una farmacia da viaggio con i medicinali ad uso personale (si prega di verificarne la scadenza), come: anti-diarroici, antifebbrili, antibiotici, antinfiammatori, cortisonici, sulfamidici, integratori salini. Per gli eventuali farmaci specifici è opportuno munirsi di ricette, o foglietti informativi, dai quali ricavare i principi attivi del farmaco, poiché i farmaci potrebbero avere nomi differenti dai soliti. Si suggerisce di seguire le normali cautele sanitarie per quanto riguarda l’alimentazione evitando i cibi crudi (carne, pesce, verdure, frutta) o poco cotti, di bere solo acqua imbottigliata e bibite senza aggiunta di ghiaccio, e di lavarsi sempre bene le mani prima dei pasti e dopo l’uso dei servizi igienici. Si fa notare che solo nei maggiori centri abitati è possibile richiedere l’intervento medico, generalmente di buon livello professionale, mentre le farmacie sono numerose e generalmente ben fornite. È fatto obbligo di comunicare all'Organizzatore le eventuali allergie o intolleranze, anche alimentari.

MALATTIE ENDEMICHE
Si registrano casi di epatite, di rabbia e, più raramente, di tifo. Va ricordato che i morsi di cani, gatti, roditori, scimmie possono essere ad elevato rischio di trasmissione di rabbia, tetano, bartonellosi ed altre infezioni. In ogni caso è assolutamente sconsigliato toccare o dar da mangiare ad animali sconosciuti (siano essi domestici o selvatici).

VACCINAZIONE ANTITETANICA
È sempre consigliato verificare la propria vaccinazione antitetanica. I viaggiatori che hanno ricevuto l'ultima dose di vaccinazione più di 5 anni prima, o a cui non sono state somministrate almeno 3 dosi di vaccino, è consigliato sottoporsi ad una nuova dose di richiamo.

TASSO ALCOLEMICO ALLA GUIDA
In Tunisia non sono tollerate tracce di alcol nel sangue. Il tasso alcolemico deve essere dello 0,00%. Se un guidatore viene sospettato di essere sotto l'influenza di alcol, può essere sottoposto ad un prelievo o a qualsiasi altro test di rilevamento. Le pene conseguenti sono molto severe, punibili con l'arresto.

ANIMALI DEL DESERTO: SERPENTI E SCORPIONI
L'incontro con questi animali sono circostanze decisamente rare, ma non impossibili in particolar modo al tramonto e nelle ore notturne, momento in cui questi animali sono più attivi. In ogni caso, è opportuno fare sempre attenzione a dove si mettono piedi e mani ed osservare la presenza di eventuali tracce sulla sabbia, oltre ad adottare alcune semplici precauzioni, come evitare di sollevare pietre ed evitare la vicinanza di alberi e cespugli, evitare di camminare scalzi e calzare sempre scarpe che coprano almeno fino alla caviglia, controllare le scarpe prima di indossarle, fare uso di insetticidi nelle zone a rischio, evitare le zone umide e sigillare la spazzatura, meglio ponendola in alto e non a terra. L'umidità e la spazzatura attirano scarafaggi, insetti e topi, alimento di scorpioni e serpenti. Allo scopo, è importante seguire sempre i consigli del vostro accompagnatore.

ATTENZIONE: si rammenta sempre la massima prudenza, in quanto nonostante il morso di serpente è l'unico possibilmente mortale mentre mentre la puntura di scorpione è normalmente molto dolorosa. Va rammentato che nella zone desertiche, la possibilità di raggiungere rapidamente un ospedale è remota e che qualsiasi situazione può essere a vero rischio di vita qualora sussistano pregresse patologie personali. Per questo motivo si consiglia di indozzare sempre scarponcini o stivaletti alti