SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE,palermo,bosco ficuzza,parco madonie,parco nebrodi,rocche argimusco,gole alcantara,parco etna,miniere floristella,agrigento,valle templi,agrigento,archeologia mineraria,argimusco,casa montalbano,ceramiche caltagirone,ficuzza,floristella,grottacalda,jeep tour sicilia,madonie,nebrodi,ortigia,palermo,parchi sicilia,parco fluviale alcantara,rocche megalitiche argimusco,sicilia 4x4,sicilia estate,sicilia fuoristrada,sicilia jeep,sicilia offroad,sicilia parchi naturali,siracusa,vacanze sicilia,valle templi,viaggi sicilia,sicilia 4x4 isola sole, viaggi 4x4 sicilia, viaggi avventura sicilia, jeep tour 4x4 sicilia, fuoristrada sicilia, itinerari 4x4 sicilia 4x4 isola sole, sicilia self drive, sicilia fai te, vacanze sicilia 4x4 proprio, viaggi gruppo sicilia, jeep tour sicilia, viaggi organizzati sicilia,viaggi 4x4,SICILIA 4x4
Telefono agenzia +39 06 6050 7246
Orari: Lun/Ven 1000/1800, Sab 1000/1300

GSM 347 6301 739 (+39)


anche SMS, WHATSAPP e TELEGRAM
NEWSLETTER E SCONTI
Per ricevere in anteprima
informazioni, novità ed offerte
Clicca qui per dare un MI PIACE a VIAGGI4X4

 DESTINAZIONI ALGERIA CORSI CORSICA CROAZIA GRECIA ISLANDA MAROCCO MAURITANIA NAMIBIA OMAN SARDEGNA SICILIA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA TURCHIA
 PROSSIME PARTENZE CORSICA GRECIA MAROCCO MAURITANIA SLOVENIA TUNISIA
VIAGGI4X4  4x4 in SICILIA  SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE MEDIA i veicoli 4X4Per famiglie con bambini   Campeggi  SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE  MediaSICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE  MediaSICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE  MediaSICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLESICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLESICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE

TIPOLOGIA: SICILIA, 7gg/6nn in Campeggi
Se ti piace questo viaggi in SICILIA, condividili su Facebook

DIFFICOLTÀ: Media, per tutti i veicoli 4x4, per famiglie
PUNTI FOCALI: PALERMO, BOSCO DELLA FICUZZA, PARCO DELLE MADONIE, PARCO DEI NEBRODI, ROCCHE DELL'ARGIMUSCO, GOLE DELL'ALCANTARA, PARCO DELL'ETNA, MINIERE DI FLORISTELLA, AGRIGENTO, VALLE DEI TEMPLI,

SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE - Un itinerario di oltre 1.100 km attraverso tutta l'isola, dal mare alla montagna, tra storia antica, cultura, accoglienza e sapienza culinaria. Passando per parchi, boschi, laghi, campagne, vulcani e borghi marinari, sono davvero tanti i motivi per visitare la Sicilia. Come ebbe a esclamare Federico di Svevia, Re di Sicilia "Non invidio a Dio il Paradiso, perché sono ben soddisfatto di vivere in Sicilia". Pernottamenti in campeggio e hotel, con trattamento di 1/2 pensione. Un viaggio ed una vacanza per tutti i veicoli 4x4 e per le famiglie. SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE
Siamo spiacenti, al momento non sono previste partenze per questo viaggio.
Per maggiori informazioni chiamaci ai numeri indicati a lato. Grazie!

PRESENTAZIONE

SICILIA 4x4 -

SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE
SICILIA 4X4 - ISOLA DEL SOLE

La Sicilia, un'isola tra cielo e mare con un territorio unico, il cui paesaggio si sviluppa in una continua alternanza tra colline e pianure. È la più grande isola dell'Italia e del Mediterraneo, una terra sorprendente ricca di storia e tradizioni, con un vasto patrimonio naturalistico e con il fascino di un territorio che nel passato ha saputo accogliere grandi civiltà. Fenici, Greci, Arabi, Normanni ed i tanti popoli che nell'Isola del Sole avevano trovato un paradiso.

È un luogo in cui arte e cultura si intrecciano con meravigliose bellezze naturali, con un territorio prevalentemente collinare e montuoso, dove le pianure occupano solo il 7% del territorio. Con un clima caratterizzato da estati calde e inverni miti e piovosi, il mare rappresenta una delle principali attrattive dell'isola. Spiagge di sabbia finissima, scogli selvaggi, calette deserte e nascoste, ne fanno una regione apprezzatissima e desiderata.

Inseguendo le località più spettacolari, con questo itineario traverseremo tutta l'isola. Un evento al quale non puoi mancare, ma anche un invito a tornare perchè siamo certi che questa isola vi farà innamorare.

I PARCHI REGIONALI NATURALI: MADONIE E NEBRODI
La Regione Siciliana vanta la prima legge in Italia sulle aree protette. Tra parchi e riserve, oltre il 10% del territorio siciliano è sottoposto a vincoli di tutela naturalistica. Le Madonie costituiscono un vero microcosmo naturale dove sono rappresentate tutte le specie vegetali del Mediterraneo, con esemplari altrove scomparsi, relitti botanici dell'ultima glaciazione, in un ambiente di straordinaria bellezza punteggiato da rare orchidee selvatiche oltre 90 specie di farfalle, alcune endemiche. Il Parco dei Nebrodi si snoda lungo la costa tirrenica, abbracciando la Sicilia verdissima dagli spazi immensi, con estesi boschi e foreste dove resistono tradizioni antichissime legate al lavoro della terra, alla tessitura, all'allevamento e all'uso di culture tramandate da pastori, carbonai, allevatori di cavalli, artigiani della ceramica.

IL PARCO MEGALITICO DELL'ARGIMUSCO
L'altopiano dell'Argimusco, conosciuto anche come la Stonehenge siciliana, con i suoi megaliti, è un luogo affascinante e ancora poco conosciuto. Il luogo si trova poco a nord dell’Etna, all'incirca al confine tra i monti Nebrodi e i Peloritani. Qui si erge un affascinante complesso di megaliti intorno ai quali aleggia ancora un’aura molto densa di mistero, probabilmente destinato ad non essere mai sciolto. Un gruppo di grandi rocce di arenaria quarzosa svettano sugli oltre mille metri di altitudine dell’altopiano modellati in forma curiosa e suggestiva.

IL PARCO FLUVIALE DELL'ALCANTARA
Il Parco Fluviale dell'Alcantara, ultimo nato tra i parchi siciliani, è un sistema naturale di bellezza quasi primitiva dove il paesaggio è modellato dall'incontro tra acqua e fuoco, con il fiume che scava ed incontra la lava bollente, creando grandi architetture di pietra: gole, pareti levigate, salti d'acqua, blocchi di pietra lisci e squadrati. Il raffreddamento veloce di queste masse magmatiche causato dalla presenza dell'acqua del fiume, ha dato origine a profonde fratture, irregolari e caotiche che, intersecandosi, formano spettacolari strutture prismatiche di varia configurazione che possono raggiungere i 30 metri. La formazione dell'alveo dell'Alcantara risale a circa 300.000 anni fa, tuttavia l'attuale aspetto del fiume, nel tratto delle gole, risale alle colate verificatesi negli ultimi 8.000 anni.

L'ETNA, "A MUNTAGNA"
Etna, Mongibello, il vulcano più attivo della Terra, il gigante buono o semplicemente 'A Muntagna come lo chiamano i catanesi: ha tanti nomi una delle attrazioni turistiche più affascinanti della Sicilia orientale, diventata quasi un emblema di tutta la regione. Il grande vulcano attivo, con i suoi 3.300 metri di altezza, tiene testa alle cime più maestose delle Alpi e si piazza tra le montagne più alte d’Europa, ma il paesaggio dell’Etna è completamente diverso da quello delle altre vette della classifica. Dimenticate ghiacciai e alpeggi, ciò che vi attende sui versanti di questo monte dal cuore infuocato sono atmosfere lunari, scenografici contrasti tra pietra scura e lava incandescente e una vegetazione tenace che riesce a ricavarsi spazi vitali in un ambiente ostile. Il Parco dell'Etna, primo ad essere stato istituito tra i Parchi siciliani, con i suoi 59.000 ettari ha il compito primario di proteggere un ambiente naturale unico e lo straordinario paesaggio che, con la sua orografia segnata dalle eruzioni laviche, è un vero giardino botanico. È anche una località dove d'inverno si scia, ed il suo versante nord innevato per gran parte dell'inverno, unito alle grandi foreste di betulle e faggi, dipingono un insolito paesaggio nordico a poca distanza dal mare.

LA VALLE DEI TEMPLI DI AGRIGENTO
L'area archeologica è stata inserita nel 1997 nella World Heritage List dell'UNESCO. Gli imponenti templi dorici costituiscono una delle più significative testimonianze della cultura e dell'arte greca, e ci raccontano una storia millenaria iniziata nel VI secolo a.C. con la fondazione dell'antica colonia di Akragas. Divenuta una delle poleis più estese del mondo Mediterraneo, la Valle dei Templi mostra oggi un maestoso e glorioso passato grazie ai resti dei templi dorici che un tempo cingevano e dominavano l'antica città. Molte antiche vestigia restano ancora intatte sotto i mandorli e ulivi secolari. Ambita e spettacolare meta turistica la cui importanza è riconosciuta in tutto il mondo, oltre ad essere il simbolo della città e uno dei principali di tutta l'isola.