NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS,windhoek,otjwarongo,waterberg plateau,etosha park,kaokoland,kunene,ruacana,opuwo,sesfontein,damaraland,twikefonteine,ugab river,skeleton coast,cape cross,swakopmund,walvis bay,sandwich harbour,namib desert,moon valley,4x4 namibia 2018,avventure 4x4 namibia,herero,himba,itinerari namibia fuoristrada,jeep tour namibia,namibia ferragosto,namibia 4x4,namibia fuoristrada,namibia noleggio 4x4,namibia safari,namibia viaggio,pan etosha,parchi namibia,rent 4x4 namibia,safari fuoristrada,safari namibia,self drive 4x4 namibia,sicurezza namibia,tour operator namibia,viaggi namibia,viaggi namibia,viaggio namibia,namibia 4x4 wild life roads, viaggi 4x4 namibia, tour namibia, fuoristrada namibia, itinerari 4x4 namibia 4x4 wild life roads, namibia self drive, namibia fai te, vacanze namibia 4x4 proprio, viaggi gruppo namibia, jeep tour namibia, viaggi organizzati namibia,viaggi 4x4,NAMIBIA 4x4
Telefono agenzia +39 06 6050 7246
Orari: Lun/Ven 1000/1800, Sab 1000/1300

GSM 347 6301 739 (+39)


anche SMS, WHATSAPP e TELEGRAM
NEWSLETTER E SCONTI
Per ricevere in anteprima
informazioni, novità ed offerte
ITINERARI CONSIGLIATI
Clicca qui per dare un MI PIACE a VIAGGI4X4

 DESTINAZIONI ALGERIA CORSICA GRECIA ISLANDA MAROCCO MAURITANIA NAMIBIA OMAN SARDEGNA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA TURCHIA UMBRIA
 PROSSIME PARTENZE CORSICA GRECIA MAROCCO SPAGNA TUNISIA
VIAGGI4X4  4x4 in NAMIBIA  NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS Per famiglie con bambiniFLY & SELF DRIVE   Sistemazione in ottimi HotelCampeggiBellissimi Lodge  NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS  MediaNAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS  MediaNAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS  MediaNAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADSNAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADSNAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS

TIPOLOGIA: NAMIBIA, 15gg/14nn in Hotel + Campeggi + Lodge
Se ti piace questo viaggi in NAMIBIA, condividili su Facebook

DIFFICOLTÀ: Media, per famiglie, in Self-Drive 4x4
PUNTI FOCALI: WINDHOEK, OTJWARONGO, WATERBERG PLATEAU, ETOSHA PARK, KAOKOLAND, KUNENE, RUACANA, OPUWO, SESFONTEIN, DAMARALAND, TWIKEFONTEINE, UGAB RIVER, SKELETON COAST, CAPE CROSS, SWAKOPMUND, WALVIS BAY, SANDWICH HARBOUR, NAMIB DESERT, MOON VALLEY,

NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS -
NAMIBIA 4X4 WILD ROADS SAFARI
Nel cuore dell'Africa Australe per vivere giorni indimenticabili tra i contrasti che solo la Namibia può regalare, sempre tu alla guida del 4x4 completamente attrezzato per l'avventura, per scoprire paesaggi unici tra la rossa sabbia del deserto e le plumbee rocce avvolte dalla nebbia popolati dalla fauna africana. Un itinerario avvincente e selvaggio che molti definiscono come "il viaggio della vita". Formula Fly & Self-Drive, sistemazione in Hotel, Lodge e Camping nelle zone più remote ed affascinanti, con personale italiano auto-munito per tutta la durata del viaggio. Chiusura prenotazioni 31/03/2018 NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS
Le immagini hanno puro valore indicativo

NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS
Le immagini hanno puro valore indicativo
Siamo spiacenti, al momento non sono previste partenze per questo viaggio.
Per maggiori informazioni chiamaci ai numeri indicati a lato. Grazie!

PRESENTAZIONE

NAMIBIA 4x4 -
NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS
NAMIBIA 4X4 WILD LIFE ROADS

ATTENZIONE: IL VIAGGIO AEREO INCIDE NOTEVOLMENTE SUL COSTO DEL VIAGGIO. AL MOMENTO, I PREZZI SONO ANCORA MOLTO VANTAGGIOSI (CIRCA LA METÀ) E GLI AUMENTI NON SONO PREVEDIBILI.

NB: CHIUSURA PRENOTAZIONI 06 GENNAIO 2018


PARTENZE DA MILANO E DA ROMA
Lo stesso aeromobile accoglierà i partenti sia da Milano che da Roma, pertanto avremo modo di viaggiare tutti assieme, sia all'andata che al ritorno.

LA NAMIBIA: CONTRASTI A CIELO APERTO
Proiettati nell'Africa Australe, tra i contrasti che solo un paese come la Namibia può regalare. Giornate indimenticabili alla guida dei 4x4 che ci attendono a Windhoek, completamente attrezzati per l'avventura, che sarete voi a guidare. Scopriremo come sia possibile coniugare la rossa sabbia del deserto con le plumbee rocce grigie avvolte dalla nebbia, le ordinate cittadine in stile tedesco con le capanne di arbusti e fango o come sia possibile la convivenza della tipica fauna africana con le foche e le otarie.

LA VASTITÀ DELL'ETOSHA NATIONAL PARK
Soggiorneremo nel Parco Naturale Etosha, una delle maggiori riserve faunistiche africane, per un eccitante safari tra le numerose pozze d'acqua che richiamano e concentrano tanti animali. Queste riserve d'acqua rappresentano un eccezionale posto d'osservazione per constatare la spietata gerarchia che ordina il mondo animale. Si vedranno sfilare dapprima i felini, poi gli elefanti, i rinoceronti neri, quindi iene e sciacalli, giraffe, orici e, via via, gli altri erbivori. Le savane ed il vasto Pan dell'Etosha, una depressione di 4.600 Kmq, arida e piatta, tinta di bianco da uno spessa crosta di sale, ospitano oltre 100 specie di mammiferi, 340 specie di uccelli e svariate specie di serpenti. Non sarà quindi difficile tornare a casa con un carnet pieno di avvistamenti.

LE TRIBÙ HERERO E HIMBA
Verremo a contatto con due straordinarie etnie: gli Herero e gli Himba. I primi, ormai perfettamente integrati nel veloce sviluppo economico di questo giovane stato mantengono, nonostante tutto, la loro identità etnica. Il suggestivo abbigliamento vittoriano delle donne Herero, retaggio della colonizzazione tedesca, colpisce per la sontuosità delle vesti e per quel tipico copricapo a fiocco. Motivo di grande interesse sarà la visita a diversi villaggi Himba.

Il popolo d'ocra occupa il Kaokoland, regione a Nord Ovest confinante con l'Angola e, al contrario degli Herero, mantiene tenacemente le proprie tradizioni ancestrali. La polvere rossa dell'ossido idrato di ferro viene mescolata con del burro e cosparsa su tutto il corpo. La crema li proteggerà dal calore e dalle punture dei numerosi insetti sempre presenti nelle società pastorali. Vestono i loro corpi con ridotti veli di pelle e numerosi ornamenti realizzati con pelle, conchiglie e rame, ognuno dei quali con il proprio preciso significato.

LA BAVIERA DEL SUDAFRICA
Con ancora negli occhi bellissime donne Himba, elefanti, leoni, foche, passeggiando per le pulitissime ed ordinate strade di Windhoek o Swakopmund ci sembrerà di essere in Baviera e presto scatterà in noi il desiderio di birra e wurstel. La ferrea colonizzazione tedesca ha, infatti, lasciato i suoi segni nell'architettura e nel modus vivendi dei suoi discendenti.

LA SKELETON COAST E CAPE CROSS
Non mancheremo di percorrere un lungo tratto della "Costa degli Scheletri". Il suggestivo nome deriva dai numerosi relitti di imbarcazioni che, strette dalla nebbia e tradite dai gorghi della corrente, si sono inesorabilmente arenate sulla spiaggia. La Skeleton Coast è oggi un vasto parco naturale in parte visitabile, una distesa di dune e sassi ornati da colorati licheni millenari, animata per lo più da iene e sciacalli che vagano alla costante ricerca di piccoli di foca e uova di uccelli marini. Siamo stessa latitudine di Mauritius e di Copa Cabana, eppure possiamo lasciare tranquillamente a casa maschera, pinne e boccaglio e sostituirli con un bel binocolo, utile per ammirare le otarie di Cape Cross.

LE ALTISSIME DUNE DEL NAMIB
La Namibia ospita il più antico deserto del mondo, e questo potrebbe rappresentare un'altra validissima ragione per visitarla. Il vento ha sgretolato intere montagne trasformandole in dune, le altissime, meravigliose dune rosse del Namib permettendoci di guidare tra le alte dune che si tuffano in mare.

STRAVAGANZE DELLA BOTANICA
Da un punto di vista botanico susciterà un sicuro interesse la presenza di due piante endemiche: la millenaria Welwistchia Mirabilis e l'Aloe Dicotoma, mentre da un punto di vista geologico e naturalistico non possiamo ignorare la presenza di foreste pietrificate, preistorici petroglifi e sorprendenti sculture di rocce modellate dall'erosione.

PRONTI A PARTIRE
Per vivere questa avventura sarà sufficiente una valigia con i vestiti e gli effetti personali perché i nostri fuoristrada saranno completamente attrezzati con tende da tetto, vettovaglie e tutto l’occorrente per immergersi in una delle più belle regioni del continente africano e vivere da protagonisti un’esperienza da ricordare. Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Lo standard di pulizia, igiene ed organizzazione di tutti i campeggi è elevatissimo, sicuramente superiore a quello riscontrabile in genere in Italia. A piacere, ma dietro parere del proprio medico, può essere valutata una profilassi antimalarica preventiva.

LA PATENTE INTERNAZIONALE
Per la Namibia è richiesto un permesso internazionale di guida. Tale documento non può essere utilizzato autonomamente, ma deve sempre accompagnare la patente di guida nazionale in corso di validità perché, in effetti, la patente internazionale non è che la traduzione in varie lingue della patente italiana. La patente internazionale si può richiedere anche presso gli uffici dell’ACI ed i tempi di rilascio variano dai 10 ai 15 giorni lavorativi.