MAROCCO 4X4 SUMMER RAID,citta imperiali,rif,fes,ifrane,midelt,fossili alnif,oued ziz,merzuga,erg chebbi,zagora,mhamid,azalai,oauzina,erg chigaga,foum zguid,tafraout,guelmin,tan tan,plage blanche,tiznit,marrakech,jama el fnaa,4x4 marocco,città imperiali,deserto marocco,itinerari estivi marocco,itinerari marocco 4x4,jeep tour marocco,marocco 4x4,marocco 4x4 agosto,marocco 4x4 estate,marocco 4x4 giugno,marocco 4x4 luglio,marocco 4x4 settembre,marocco avventura,marocco estate,marocco ferragosto,marocco fuoristrada,piste dakar,piste marocco,plage blanche,spiaggia bianca,tour marocco,tour marocco estate,viaggio marocco,marocco 4x4 summer raid, viaggi 4x4 marocco, tour marocco, fuoristrada marocco, itinerari 4x4 marocco 4x4 summer raid, marocco self drive, marocco fai te, vacanze marocco 4x4 proprio, viaggi gruppo marocco, jeep tour marocco, viaggi organizzati marocco,viaggi 4x4,MAROCCO 4x4
Telefono agenzia +39 06 6050 7246
Orari: Lun/Ven 1000/1800, Sab 1000/1300

GSM 347 6301 739 (+39)


anche SMS, WHATSAPP e TELEGRAM


NEWSLETTER E SCONTI
Per ricevere in anteprima
informazioni, novità ed offerte

ITINERARI CONSIGLIATI

Clicca qui per dare un MI PIACE a VIAGGI4X4



 DESTINAZIONI ALGERIA CORSICA GRECIA ISLANDA MAROCCO MAURITANIA NAMIBIA OMAN SARDEGNA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA TURCHIA UMBRIA
 PROSSIME PARTENZE CORSICA GRECIA ISLANDA MAROCCO MAURITANIA SARDEGNA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA
VIAGGI4X4  4x4 in MAROCCO  MAROCCO 4X4 SUMMER RAID Per tutti i veicoli 4X4Per famiglie con bambini   Sistemazione in ottimi HotelCampi in bivaccoCampeggi  MAROCCO 4X4 SUMMER RAID MEDIO/ALTA MAROCCO 4X4 SUMMER RAID MEDIO/ALTA MAROCCO 4X4 SUMMER RAID MEDIO/ALTA MAROCCO 4X4 SUMMER RAID MEDIO/ALTA MAROCCO 4X4 SUMMER RAIDMAROCCO 4X4 SUMMER RAID

DURATA: 14gg/13nn, in Hotel + Campi in Bivacco + Campeggi
Condividi MAROCCO 4X4 SUMMER RAID su Facebook

DIFFICOLTÀ: MEDIO/ALTA, Per tutti i veicoli 4x4, per famiglie
PUNTI FOCALI: CITTA' IMPERIALI, RIF, FES, IFRANE, MIDELT, FOSSILI ALNIF, OUED ZIZ, MERZUGA, ERG CHEBBI, ZAGORA, MHAMID, AZALAI, OAUZINA, ERG CHIGAGA, FOUM ZGUID, TAFRAOUT, GUELMIN, TAN TAN, PLAGE BLANCHE, TIZNIT, MARRAKECH, JAMA EL FNAA,

MAROCCO 4X4 SUMMER RAID -
MAROCCO ESTATE 4X4
L'ESTATE IN 4X4 - 3.000 km in fuoristrada attraverso tutto il Marocco! Le fresche temperature dell'Atlante, le miti correnti Oceaniche, i bagni nelle piscine dei campeggi e nei laghetti desertici, oltre alla desertica assenza di umidità, ci faranno godere di una estate piacevole ed indimenticabile, sulle PISTE della DAKAR, tra gli spettacolari ERG di sabbia e lungo i 42 km della SPIAGGIA BIANCA DI TAN TAN a bordo oceano, senza tralasciare la visita delle più belle CITTA' IMPERIALI, FES e MARRAKECH, che completeranno questa avventura. Pernottamenti in hotel, bivacchi e camping con possibilità di bungalow. Inoltre... NIENTE NAVI! Un comodo trasferimento stradale attraverso la Spagna consentirà un notevole risparmio di costi. MAROCCO 4X4 SUMMER RAID
Le immagini hanno puro valore indicativo

chiudi
MAROCCO 4X4 SUMMER RAID
Le immagini hanno puro valore indicativo
QUI PUOI SVILUPPARE IL TUO PREVENTIVO AUTONOMO, IMMEDIATO E SENZA IMPEGNO
   DATE DI PARTENZA E PREZZI

PRESENTAZIONE

MAROCCO 4x4 -

MAROCCO 4X4 SUMMER RAID

Il Marocco è a due passi dall'Europa e, una volta passato lo Stretto di Gibilterra, per i primi chilometri, il paesaggio non sembra diverso da quello Spagnolo o Mediterraneo, ma siamo in pieno Maghreb, dove per gli antichi Arabi spariva il Sole e, quindi, finiva il mondo. Considerato uno dei paesi più affascinanti del Nord Africa, questo paese non mancherà di stupire anche il viaggiatore più incallito per la grande varietà dei paesaggi, una caratteristica che è veramente difficile da trovare altrove. In completa sicurezza, vi porteremo a scoprire il vero Marocco, tra gli sfarzi più imponenti o negli angoli più segreti. Un viaggio che, oltre a stupirvi per i diversi aspetti socio/culturali, vi porterà indietro nel tempo in una realtà semplice e immutata nei secoli.

ESTATE 4X4, MAROCCO IN AVVENTURA !
Un raid di circa 3.000 km attraverso i maggiori centri storici del paese e le più belle piste tra valli, canyon ed i deserti di hammada, di reg e di sabbia che, in passato, hanno tante volte impegnato i concorrenti della Dakar. Un itinerario insolito, unico, una estate in avventura con pernottamenti in campeggi e campi tra le dune.

UN MAROCCO DIVERSO, FUORISTRADA E CULTURA NO FRILLS !
In pochi giorni sfilano lungo il nostro itinerario le imponenti vette dell'Atlante, le immense foreste di cedri popolate da colonie di vivaci bertucce, tortuosi valichi di montagna, altipiani desolati, valli ricche di fossili e reperti arcaici. Al Sud, infiniti reg di roccia nera, le alte dune che preannunciano il Grand Erg Orientale, immense spianate deserte di reg e antiche piste carovaniere ai confini con l'Algeria, da ammirare a perdita d'occhio. Durante le tappe di ritorno percorreremo anche panoramici tratti sulla costa Atlantica. Ma il nostro Marocco non è solo fuoristrada. I centri abitati con il brulicare delle genti, i colori e gli odori che ne impregnano le strade, le città imperiali più significative, come l’antica Fes e l'imperdibile Marrakech, e le immense spiagge che invitano a rinfrescanti bagni di mare, faranno da corona a questi luoghi unici.

LE CITTÀ IMPERIALI DI FES E MARRAKECH
Lasciatevi trasportare dall'irresistibile fascino del Marocco, alla scoperta delle famose città imperiali, alla scoperta di un particolare e ricco patrimonio storico e culturale. La visita delle città imperiali più significative, come l’antica Fes e l'imperdibile Marrakech, capitali dello shopping, daranno anche un tocco di mondanità a questo viaggio-avventura estivo.

SULLE ORME DELLA DAKAR
Un raid di circa 3.000 km con tanto off-road sulle piste che, spesse volte, hanno visto impegnati i concorrenti della Dakar e su altri tratti classici ed inediti del fuoristrada marocchino, gli Erg Chebbi e Chegaga, le dune del Borouj e di Tinfou, il lago salato Iriki e le immense piste del sud. Ma con i ritmi giusti, i ritmi di una vacanza, per ammirare ed assaporare panorami e profumi, constatare la sorprendente semplicità di vita dei tanti villaggi berberi che incontreremo nel nulla, per scoprire i villaggi disciolti dalle pioggie o gli eleganti profili di antiche kasbah ormai abbandonate.

LE SPIAGGE BIANCHE DI TAN TAN
Confidando nella benevolenza delle maree, non mancheremo di fare una lunga corsa sulla più famosa spiaggia del Marocco, la spiaggia bianca di Tan Tan. Un tratto non solo divertente ma anche vario, per la presenza dei numerosi relitti di battelli e delle lunghe onde che dall'oceano di infrangono sulla spiaggia.

PERCHE' IL TRASFERIMENTO STRADALE ATTRAVERSO LA SPAGNA ?
A causa degli elevati costi delle navi AR per Tangeri nel periodo estivo (tariffe di altissima stagione), preferiamo effettuare il trasferimento stradale attraverso la Spagna fino ad Algesiras, per l'imbarco verso Ceuta. A conti fatti, IL TRASFERIMENTO STRADALE È MOLTO PIÙ CONVENIENTE e si rivelerà davvero piacevole, oltre qualsiasi aspettativa! Le autostrade spagnole sono molto scorrevoli e permettono, senza correre, di essere già in Africa in soli 2 giorni con un itinerario molto gradevole e divertente. Questo, oltre ad un notevole risparmio economico ci permetterà di iniziare la vacanza da subito! I camping che utilizzeremo in Spagna sono molto belli, con ombra e piscina, ed inoltre, chi avrà qualche giorno in più a disposizione, potrà approfittare della visita di tante città della bellissima Spagna, o della sosta nelle tante incantevoli località marine, insomma, di aggiungere una vacanza alla vacanza! Ovviamente, chi invece desidera effettuare comunque il trasferimento in nave fino in Marocco, potrà agganciarsi al gruppo in Marocco in quanto i tempi, in macchina o in nave, sono gli stessi.

CONSIGLI PER TRASFERIMENTI PER/DA BARCELLONA

DAL NORD ITALIA:
VIA TERRA:Barcellona può essere raggiunta dal Nord Italia attraverso la Francia, il Sabato è a disposizione per il trasferimento stradale (mediamente 600 km), rientro a Barcellona il Sabato pomeriggio per permettere il rientro stradale ed essere la Domenica a casa.
VIA NAVE: Possibilità di collegare l'incontro a Barcellona utilizzando le navi di linea Grimaldi da Savona. Partenze il Venerdì sera da Savona alle ore 23:59 e arrivo a Barcellona il giorno successivo, Sabato, alle 19:00 e rientro da Barcellona con partenza il Sabato sera alle ore 23:59 ed arrivo a Savona il giorno successivo, Domenica, alle ore 19:00.

DAL CENTRO/SUD:
VIA NAVE: Possibilità di collegare l'incontro a Barcellona utilizzando le navi di linea Grimaldi da Civitavecchia. Partenze il Venerdì sera da Civitavecchia alle ore 22:15 e arrivo a Barcellona il giorno successivo, Sabato, alle 18:15 e rientro da Barcellona con partenza il Sabato sera alle ore 22:15 ed arrivo a Civitavecchia il giorno successivo, Domenica, alle ore 18:15.

ITINERARIO

PROGRAMMA DI VIAGGIO E DETTAGLIO DELL'ITINERARIO DI MAROCCO 4X4 SUMMER RAID

(SAB) ITALIA / CAPMANY (Spagna) TRASFERIMENTO LIBERO DALL'ITALIA
Partenza e trasferimento libero dei Partecipanti verso Capmany, presso un grande campeggio al confine tra Francia e Spagna, a pochi km da Perpignan. Lasciamo libera la possibilità di raggiungere Capmany in quanto a seconda della città italiana di partenza, si possono scegliere strade diverse per l'attraversamento della Francia o di raggiungerla via nave da Barcellona, distante solo di un centinaio di chilometri.

1° e 2° gg (DOM/LUN): CAPMANY / FES
Partenza ed inizio del trasferimento autostradale con il capogruppo attraverso la splendida Spagna con pernottamento in campeggio. Nella prima mattina di Lunedì traverseremo verso Ceuta con un traghetto veloce (extra-non compreso). Operazioni doganali di ingresso in Marocco prima di proseguire verso Fes, capitale culturale e religiosa del paese (circa 350 km). Arrivo in serata nel grande CAMPEGGIO CON PISCINA.

3° giorno (MAR): FES
Giornata libera. In mattinata sarà possibile organizzare la visita di gruppo della città vecchia con guida locale (extra facoltativa). La cinta muraria di Fes racchiude la Medina, le famose concerie di pelli, i souk, le moschee ed innumerevoli altri scorci di una città con dodici secoli di storia. Il pomeriggio sarà libero, in relax, nella vasta area nel parco acquatico del CAMPEGGIO.

4° giorno (MER): FES / IFRANE / FORESTA DEI CEDRI / VALLE DELLO ZIZ / ERFOUD
Partenza per inoltrarci nella regione del Medio Altlante, caratterizzata da panoramiche strade montane e spettacolari boschi di cedri nei pressi di Ifrane, la "Svizzera marocchina", dove vivono colonie di bertucce in libertà. Dopo la visita del famoso Cedro di Goudard, proseguiamo sulla spettacolare pista nella foresta dei cedri, prima di puntare verso ErFoud. Giunti nella spettacolare valle del fiume Ziz e passato il "Tunnel dei Legionari", ci appresteremo a guadare il fiume Ziz. Proseguiamo verso Sud per entrare nella regione dei fossili. Giunti ad Erfoud, facciamo sosta per gli ultimi rifornimenti e per visitare una fabbrica dove avviene la lavorazione di bellissimi marmi neri e di fossili inglobati. Montiamo il nostro primo CAMPO IN BIVACCO SU SABBIA, nell’Erg Borouj.

5° e 6° gg (GIO/VEN): ERFOUD / ERG CHEBBI / ERG MAIDER / ERG CHEGAGA
Al risveglio, punteremo il cuore del deserto tra infinite piste dure ed insabbiate, scenari delle vecchie Dakar. Questa è la zona si trovano giacimenti di rocce con numerosi fossili preistorici di ammoniti e ortocerati, molluschi nautiloidi di origine marina. Passando ad est dell’Erg Chebbi (la temperatura della sabbia non ci permetterà di attraversare l'Erg), i lunghi tratti di fech-fech saranno una sfida costante lungo l’itinerario. Attraverseremo un suggestivo villaggio minerario abbandonato prima di continuare verso sud, percorrendo le piste numerose piste che puntano l'orizzonte. Proseguiamo in direzione dell'Erg Maider. Raggiunta la cittadina di Tagounite per i rifornimenti, proseguiamo tra immense distese di hammada e reg, prima di raggiungere le bellissime dune dell’erg Chegaga, che ci regaleranno uno spettacolo indimenticabile. CAMPI IN BIVACCO SU SABBIA.

7° giorno (SAB): ERG CHEGAGA / LAGO IRIKI / VALLE DEL DRAA / TISSINT / TATA
La mattina grande divertimento sulle dune ai piedi dello Chegaga prima di attraversare il vasto chott del lago salato Iriki. Proseguiremo tra ampie piste che si perdono all'orizzonte quando, scendendo da un monte, la vista si allargherà nella vallata del letto del basso Draa. Queste sono le vere piste a sud della Dakar ed i numerosi check-point di controllo ci ricorderanno continuamente la stretta vicinanza al confine algerino. Ancora tante piste e spettacolari panorami desertici, unici, prima di un rinfrescante bagno nelle acque salate di un isolato laghetto, una vera sorpresa in pieno deserto, prima di proseguire verso Tissint. Giunti all'asfalto, proseguiamo verso la cittadina di Tata per la sosta in HOTEL CON PISCINA (cena non compresa).

8° giorno (DOM): TATA / GUELMINE / PLAGE BLANCHE
Giro di boa. Lasciamo le aride lande desertiche con un veloce trasferimento su asfalto che ci porterà fino alla cittadina di Guelmin, dai turisti ritenuta come "la porta del deserto"... ma solo dai turisti provenienti dai villaggi di Agadir, noi siamo viaggiatori e non ci lasciamo ingannare, il vero deserto lo abbiamo visto, e non è qui, pertanto la utilizziamo per rifornire le nostre scorte con un po' di spesa. ritenuta per una meta che, anche da sola, vale il viaggio: la famosa "Plage Blanche", L'attraversamento della Plage Blanche è regolato dalle maree e, qualora fosse necessario dover attendere la marea giusta, questa giornata potrebbe subire variazioni sia nell'itinerario che nella sistemazione, che potrebbe anche essere in CAMPO IN BIVACCO SULLA SPIAGGIA, prima o dopo aver traversato la Plage.

9° giorno (LUN): PLAGE BLANCHE / SIDI IFNI / TIZNIT
Al mattino, frementi, ci lanciamo sugli spettacolari 42 km della Plage Blanche, a fianco di un oceano impetuoso. Questo lunga cavalcata, da sola, varrebbe un viaggio. Usciti dalla plage ci attendono 25 km di un intenso percorso in fuoristrada tecnico, molto divertente. Giunti all'asfalto, attraverseremo Sidi Ifni, per poi proseguire verso Tiznit per la visita della bellissima sua Medina. Pernottamento in CAMPEGGIO, secondo disponibilità, a Tiznit oppure alla vicina zona turistico/balneare di Aglou.

10° giorno (MAR): TIZNIT / MARRAKECH
Proseguiamo su asfalto verso la magica Marrakech per godere della visita di una delle più esotiche ed affascinanti città del mondo. A partire dalla mitica piazza Jama’a el Fnaa, piena di bancarelle con le merci più svariate, gli artigiani dediti alle attività più curiose, gli incantatori di serpenti, musicanti e cantastorie. Ma soprattutto colori e profumi unici, destinati a rimanere impressi nella memoria. Pomeriggio e serata liberi, dopo tanti chilometri una sosta da dedicare allo shopping sfrenato o in relax nella piscina o nell'idromassaggio del campeggio. In base alle necessità o situazioni di viaggio, uno dei due giorni a Marrakech potrà essere utilizzato come "giorno cuscinetto" per recuperare eventuali ritardi accumulati. CAMPEGGIO CON PISCINA ED IDROMASSAGGIO.

11° e 12° gg (MER/GIO): MARRAKECH / CEUTA / ALGECIRAS
Con un veloce trasferimento autostradale, passando per Tangeri Med, giungiamo Ceuta per le operazioni doganali di uscita dal Marocco. Imbarco sul primo traghetto utile in direzione di Algesiras. CAMPEGGIO LIBERO nei pressi di Algesiras.

13° e 14° gg (VEN/SAB): ALGECIRAS / VALENCIA / BARCELLONA
Trasferimento stradale con l'accompagnatore con pernottamenti in camping oppure trasferimento libero per chi vuole approfittare di qualche altro giorno di vacanza, per visitare la Spagna o per rilassarsi sulle sue splendide spiagge. Arrivo a Barcellona e fine dei nostri servizi.

(DOM) BARCELLONA / ITALIA -> TRASFERIMENTO LIBERO PER L'ITALIA
Ttrasferimento libero verso l'Italia, con itinerario indipendente a seconda della città italiana di destinazione o via nave da Barcellona.

CARATTERISTICHE

GRADO DI DIFFICOLTÀ, PARTECIPAZIONE E DURATA DEL VIAGGIO IN MAROCCO
Questo viaggio ha un grado di DIFFICOLTÀ MEDIO/ALTA. Per la partecipazione occorrono adeguate condizioni psico-fisiche ed un veicolo 4x4 guidato dal Partecipante. L’itinerario ha una lunghezza di circa 3.000 km tra asfalto, piste insabbiate e piste dure, tole-ondulee, sentieri, tratturi di montagna anche pietrosi, fuoripista su sabbia e dune. Non sono richieste modifiche ai veicoli, ma è necessaria l'autonomia di viaggio descritta come "DOTAZIONE OBBLIGATORIA". Sono indispensabili lo spirito di avventura, di adattamento e di collaborazione in quanto, per la tipologia stessa del viaggio, si prevede il coinvolgimento diretto dei Partecipanti, dei loro veicoli e della loro attrezzatura. Per i partenti via nave, i nostri servizi inizieranno la sera del 3° giorno, dal momento del loro incontro con il capogruppo a Fes (Marocco), e termineranno il pomeriggio del 12° giorno a Tangeri Med (Marocco).
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO ED ASSISTENZA
È da ricordare che si tratta di un viaggio di gruppo in località desertiche, sono quindi necessari: l’ottima condizione psicofisica ed un veicolo in perfetta efficienza meccanica con gommatura stradale con spalla alta o AT. S’informa che la tipologia stessa del viaggio di gruppo prevede il coinvolgimento diretto dei Partecipanti nelle varie situazioni e che le condizioni fisiche, la salute, l’esperienza, le capacità dei Partecipanti, come l’affidabilità dei loro veicoli, non possono essere verificate a priori, pertanto l’accettazione dei Partecipanti si basa sul buon senso e sulle dichiarazioni fornite dai Partecipanti stessi. Durante il viaggio, ogni Partecipante non è mai obbligato a fare più di quanto ritiene sufficiente di voler fare e, in ogni momento, potrà richiedere al Capogruppo l’assistenza o le informazioni sull'itinerario previsto e successivo. Valutate le capacità proprie e le caratteristiche del veicolo, per necessità, obblighi o libera scelta, l’equipaggio potrà decidere se interrompere o variare l’itinerario comune, concordando con il Capogruppo la migliore soluzione possibile che, per motivi di bisogno o di sicurezza, potrà anche necessitare dell'intervento di personale o veicoli esterni di supporto, di assistenza o di aiuto, con relative spese a carico del Partecipante stesso. Data la particolarità del viaggio, si informa che gli itinerari o le destinazioni potranno essere soggetti a variazione o modifica per le diverse tempistiche di viaggio, per problemi fisici o meccanici, l’autonomia di persone e veicoli, per particolari condizioni meteo, per il mancato rilascio dei necessari visti o autorizzazioni, per divieti, per necessità, per motivi di salute o di sicurezza e per tutte quelle situazioni impreviste o non prevedibili. Durante l’itinerario verrà fornita tutta l’assistenza possibile, anche meccanica in base alle tempistiche ed ai ricambi necessari, forniti o disponibili in loco. L’uso del telefono satellitare per le chiamate di emergenza è gratuito.
NORME DI SICUREZZA E DI CONDOTTA
La sicurezza è il nostro obiettivo principale e non sarà tollerato alcun comportamento contrario a questo obiettivo. Tutte le informazioni, i consigli e gli avvertimenti del Capogruppo sono dettati da una sola parola d'ordine: la sicurezza. Il Capogruppo sarà a disposizione per fornire informazioni sugli itinerari e sul viaggio, sulle tecniche di guida, per pareri e consigli, ma nessuno dovrà mai dimenticare le più elementari norme di sicurezza. Per questi motivi, gli itinerari si svolgeranno in colonna, collegati con radio ricetrasmittente CB, obbligatoria per la partecipazione. In finale, sarà sufficiente attenersi alle indicazioni date, evitando i funambolici rischi che possano mettere a repentaglio l’incolumità propria o altrui, o i veicoli stessi, per essere protagonisti in prima persona di una fantastica avventura. Durante il viaggio, i Partecipanti sono tenuti a rispettare e indicazioni date dal Capogruppo, così come gli orari di sosta, partenza e movimento del gruppo e pertanto, nel rispetto di tutti i Partecipanti, la non presentazione per qualsiasi motivo, come l’impossibilità alla partenza, alla prosecuzione del viaggio o l’allontanamento volontario e non concordato dalle tracce o dall'itinerario comune, equivalgono all'abbandono del gruppo, con conseguente rinuncia all'assistenza ed ai servizi acquistati, almeno fino al proprio ricongiungimento con il gruppo stesso. Il Capogruppo sarà il punto di riferimento durante tutto il viaggio, ma ricordiamo che NON può essere responsabile di chi si allontana arbitrariamente dal gruppo o dall'itinerario comune, volontariamente o involontariamente, in quanto è tenuto a rispettare il programma di viaggio e l'itinerario e, di conseguenza, a rispettare le esigenze del gruppo e non della singola persona. Nel rispetto di tutti i Partecipanti, la stessa regola vale anche per gli orari di partenza, sosta e ripartenza. Si tratta di itinerari fuoristrada in avventura, un viaggio di gruppo adatto ai ragazzi, purché i genitori siano consapevoli delle problematiche dei campi in bivacco, delle temperature e della situazione di scarse condizioni igieniche del paese.
NUMERO MINIMO, CONFERMA DI PARTENZA E PRENOTAZIONE
Si tratta di un viaggio di gruppo e la conferma della partenza, che verrà comunicata al massimo entro 21 giorni dalla data di partenza, è vincolata alla costituzione di un gruppo, composto da minimo 10 adulti. Per prenotare sono richiesti il 25% di anticipo. Il saldo verrà richiesto solo successivamente alla comunicazione di 'PARTENZA CONFERMATA'. Qualora la partenza dovesse non essere confermata, provvederemo in tempi brevissimi alla restituita della intera la quota versata ed a comunicare un 'Codice Personale' che permette di trasferire l'eventuale maggior sconto acquisito con la prenotazione, su qualsiasi altra destinazione, data o partenza presente in catalogo con uno sconto inferiore.

Se hai difficoltà, o se qualcosa non è chiaro e vuoi delucidazioni o maggiori informazioni, siamo a tua disposizione in orario di agenzia al numero +39 06 6050 7246.

COMPRENDE

LA QUOTA INDIVIDUALE COMPRENDE
- 2 pernottamenti in campeggio, in Spagna;
- 4 notti in campeggio, in Marocco;
- 4 campi in bivacco, in Marocco;
- 1 notte in hotel a Tata, in Marocco;
- Primo piatto caldo serale (pasta) nei campi in bivacco e nei campeggi;
- Caffè italiano con moca lungo tutto l’itinerario;
- Assistenza doganale a Ceuta, per il gruppo via terra;
- Capogruppo italiano auto-munito e con funzioni di apripista;
- Assistenza tecnica e logistica;
- Assistenza meccanica, compatibile con tempo e ricambi;
- Uso gratuito del telefono satellitare (con SIM propria);
- Polizza sanitaria Allianz Globy Rosso;
- Gadget Viaggi 4x4 ad equipaggio.

LA QUOTA INDIVIDUALE NON COMPRENDE
- Quota di gestione pratica;
- I pasti in hotel e tutte le bevande;
- Le mance, gli extra ed i facoltativi;
- L'eventuale assicurazione marocchina per il veicolo;
- L'eventuale passaggio in nave per passeggeri e veicoli (non prevista ma extra-facoltativa);
- Quanto non specificato in "LA QUOTA INDIVIDUALE COMPRENDE"

POLIZZA SANITARIA
È compresa la polizza sanitaria Allianz Globy Rosso. Ai partecipanti è data facoltà di estendere i massimali o di integrare la copertura con polizza di annullamento/rinuncia al viaggio Globy Giallo.

PARTENZE E VETTORI
Il viaggio prevede il trasferimento facoltativo via terra dall'Italia fino in Marocco, ed il capogruppo potrà fornire assistenza solo ai Partecipanti che viaggiano via terra. I Partecipanti potranno decidere se viaggiare via nave, facoltativamente ed in totale autonomia, pertanto chi desidera viaggiare in nave provvederà all'acquisto della biglietteria in autonomia, secondo disponibilità, solo dopo aver ricevuto conferma di partenza. Per i partenti in nave non è prevista l'assistenza all'imbarco, in nave ed in dogana e la nostra agenzia non potrà essere ritenuta responsabile della eventuale indisponibilità di posti in nave o di errati acquisti, che si consiglia di effettuare solo ad avvenuta conferma di partenza. Da Genova, la compagnia di navigazione che effettua la tratta AR per Tangeri è la Grandi Navi Veloci, mentre da Savona parte la Grimaldi Lines.

DOTAZIONI

DOTAZIONE OBBLIGATORIA
PER IL VEICOLO:
- RICETRASMITTENTE CB con ANTENNA ESTERNA;
- 500 km di autonomia totale di carburante
(per un consumo medio di 5 km/ litro, calcolare circa 120 litri);
- Ruota di scorta complete di cerchio;
- Compressore d’aria efficiente;
- Adeguati ganci di ancoraggio anteriori e posteriori
- Fettucce per il recupero (strops) e almeno 2 grilli;
- Estintore o inibitore di fiamma, ben posizionato;
PER I PASSEGGERI:
- Giubbetto catarifrangente per ogni passeggero a bordo.
- Tenda, materassino alto e morbido (non tipo autogonfiabile);
- Sacco a pelo e coperte adeguati alla stagione;
- Tavolino e sedie da pic-nic;
- Telo ombreggiante;
- Lampada portatile o frontale;
- Cambusa viveri di base, reintegrabile in loco;
- 10 litri di acqua potabile per ogni persona;
- Scorte d'acqua per usi diversi;
- Vino, birra e alcolici, sono da portare dall'Italia.
NB: Si prega di non utilizzare di bottiglie o contenitori in vetro, prefendo contenitori in plastica o cartone.

NOLEGGIO
- Possibilità di noleggio ricetrasmittente CB (info in agenzia);
- Possibilità di noleggio telefono satellitare Thuraya (esclusa SIM).

DOTAZIONE CONSIGLIATA
- Pneumatici con disegno A/T (All Terrain);
- Taniche carburante in metallo;
- Taniche o serbatoio in plastica robusta per l'acqua;
- Cinghie motore, filtri, cavi batteria e l'attrezzatura o i ricambi che desiderate portare ritenendoli utili, idonei o necessari.

Per maggiori info, consultare le sezioni:
- Allestimento e Preparazione del veicolo per i viaggi africani, oppure contattateci per qualsiasi dubbio o chiarimento.

SISTEMAZIONE NEI CAMPEGGI
Nei campeggi sono comprese le quote per l’ingresso di persone, tende e veicoli. Qualora fosse possibile pernottare in bungalow o camere, la quota è extra e facoltativa. Per tutto il viaggio, è consigliata la tenda da tetto, oppure una buona tenda con chiusura ermetica, unitamente ad un materassino morbido e alto, con gonfiatore elettrico (sono sconsigliati gli autogonfiabili).

PASTI E BEVANDE
Ai campi e nei campeggi, alla sera, il capogruppo preparerà un primo piatto caldo di pasta e caffè al mattino. Le bevande non sono comprese. I pasti itineranti sono a cura del Partecipante, pertanto sarà utile predisporre una cambusa viveri, integrabile in loco con acqua e prodotti freschi, come pane, frutta e verdura. Vino, birra e alcolici dall’Italia. Nei campeggi, o dove è possibile cenare in ristorante, la partecipazione è extra e facoltativa.

DOCUMENTI

DOCUMENTI NECESSARI
- Passaporto in regola*;
- Patente italiana**;
- Carta di circolazione per il veicolo***;
- Certificato di proprietà del veicolo;
- Carta verde valida per il Marocco****;

NB: ( per i cittadini italiani)
(*) - Il Passaporto dovrà avere validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro, non occorre visto di ingresso;
(**) Non occorre patente internazionale;
(***) Solo se il veicolo è intestato a persona non presente, oppure a leasing, finanziarie o società/ditte, occorre delega notarile per condurre il veicolo all’estero, in originale (no fotocopie/no fax);
(****) Se la CARTA VERDE non prevede il Marocco, in dogana sarà possibile stipulare una polizza temporanea.

PER I MINORI - ATTENZIONE: in base alla circolare 2081 del Ministero dell'Interno, a decorrere dalla data del 26/06/2012, per l'attraversamento delle frontiere, tutti i minori dovranno essere dotati di documento di viaggio personale (passaporto, o carta d'identità dove accettata). PERTANTO, DAL 26 GIUGNO 2012 NON SONO PIÙ ACCETTATI I FIGLI REGISTRATI SUI PASSAPORTI DEI GENITORI, BENSÌ OGNI VIAGGIATORE DOVRÀ AVERE IL SUO PASSAPORTO. (Leggi Circolare 2081 del Ministero dell'Interno)

PRECAUZIONI SANITARIE
Non è richiesta alcuna vaccinazione preventiva obbligatoria ma, come per ogni viaggio, è buona regola portare con sé i normali medicinali d'uso personale come: antidiarroici, antifebbrili, antibiotici, antinfiammatori, cortisonici, sulfamidici e disinfettanti per i cibi e per le mani. È davvero sconsigliato bere acqua non imbottigliata o cibi crudi, oppure lavarsi i denti con acqua dai rubinetti. Si fa notare che solo nei maggiori centri abitati è possibile richiedere l’intervento medico, generalmente di buon livello professionale, mentre le farmacie sono numerose e generalmente ben fornite. Il servizio ambulanza risulta invece generalmente inadeguato.

Per i cittadini italiani è compresa la polizza sanitaria Allianz Globy Rosso. Per i residenti all'estero, è previsto un costo aggiuntivo per il supplemento integrativo per il rientro sanitario d'urgenza nel paese estero di residenza, da calcolare in base al paese. In fase di prenotazione è possibile integrare la copertura sanitaria con polizza di annullamento/rinuncia al viaggio Allianz Assistance polizza Globy Giallo.

CLIMA E TEMPERATURE
Il Marocco è un pese molto vasto che prevede diverse zone climatiche. Passando dalle fresche serate della zona del medio e basso Atlante alle temperature più alte, ma secche, delle zone desertiche. In ogni caso, le temperature saranno adeguate alla stagione estiva e possono anche sembrare elevate, ma l'assenza di umidità le rende decisamente sopportabili e meno pesanti rispetto al caldo afoso europeo. L'aria condizionata sul veicolo è molto gradita ma, ovviamente, ne andrà regolato l'utilizzo onde evitare sbalzi termici troppo elevati che possono portare a mal di testa o a mal di pancia.